dr. Michele Lombardo

Specialista in Ortopedia e Traumatologia.
Chirurgia della mano. Microchirurgia

Mi sono laureato in Medicina e Chirurgia nel 2014 presso l’Università Vita-Salute San Raffaele con un punteggio di 110/110 cum laude, discutendo una tesi sulla ricostruzione degli arti.
Affascinato dalla chirurgia ricostruttiva, durante l’Università ho frequentato il reparto di Chirurgia Plastica dell’Istituto Ortopedico Galeazzi diretto dal Prof. Franz W. Baruffaldi Preis.

Ho quindi in seguito intrapreso studi specialistici in Ortopedia e Traumatologia presso l’Università degli Studi di Milano.
Durante il percorso formativo mi sono misurato anche con realtà alternative all’ospedale. Ho così affiancato, quale docente nei corsi di laurea in medicina e Chirurgia ed in Scienze motorie, il professor Peretti, direttore della scuola di specialità di Ortopedia e Traumatologia dell’Università degli studi di Milano. Oltre alla formazione didattica sono correlatore di numerose tesi di laurea ed ho maturata una vasta produzione di letteratura scientifica.

Avendo ottenuto il merito di partecipare ad una missione umanitaria tramite la onlus “Wave” ad Afagnan, ho potuto approcciare malformazioni rare alle nostre latitudini. Durante la missione, oltre ad aver preso parte ad interventi chirurgici complessi, ho potuto aggiornare i chirurghi locali sulle più recenti tecniche chirurgiche.

Ho affinato le abilità di chirurgo traumatologo grazie al mio ruolo nello staff medico della FISI (Federazione Italiana Sport Invernali). Ho accompagnato la squadra nazionale maschile e femminile di sci alpino in qualità di medico in diverse trasferte nazionali e internazionali.

Dopo aver conosciuto le varie branche ortopediche, ho deciso di dedicarmi alla chirurgia del polso e della mano, riuscendo in questo modo a coniugare la formazione universitaria in chirurgia ricostruttiva con il percorso specialistico in Ortopedia.

Per conoscere i diversi approcci chirurgici e la diversa gestione del paziente, ho intrapreso un percorso formativo a Parigi presso la Clinique du Sport. In tale occasione ho avuto l’opportunità di affiancare il Dott. Didier Fontes, medico federale della nazionale francese maschile di Rugby.

Parallelamente alle predette esperienze formative, ho collaborato in modo continuativo con il Dott. Loris Pegoli, chirurgo della mano e del polso, socio fondatore della Fight Clinic che fornisce cure mediche durante eventi sportivi, con particolare riferimento agli sport di combattimento.

Nel maggio 2021 il conseguimento dell’attestato di microchirurgo grazie al superamento del corso di “ Tecniche avanzate microchirurgiche” organizzato dalla società italiana di microchirurgia presso l’ospedale Cardarelli di Napoli con una tesi sulla ricostruzione nervosa.

Mi specializzo in Ortopedia e Traumatologia nel novembre 2021 con una tesi dal titolo “l’utilizzo dell’ecografia intraoperatoria delle lesioni nervose”.

Da novembre 2021 lavoro come dirigente medico presso il reparto di Chirurgia della Mano Sportiva degli Istituti Clinici Zucchi a Monza, presso il reparto di Chirurgia della Mano di Villa Aprica a Como e presso il servizio di Chirurgia della Mano dello Juventus Medical a Torino.