Medicina Rigenerativa

Di cosa si tratta

L’utilizzo delle cellule mesenchimali staminali ha grandi potenzialità nell’ambito della medicina rigenerativa. Si tratta di cellule ottenute dal tessuto adiposo sottocutaneo prelevato dal paziente stesso tramite una piccola lipoaspirazione, di norma effettuata in zona addominale.

Il tessuto così prelevato viene quindi processato in modo da isolare ed attivare le cellule mesenchimali staminali. Tali cellule vengono poi infiltrate all’interno delle articolazioni da trattare, di solito tramite l’ausilio dell’artroscopia.

È stato dimostrato che le cellule mesenchimali staminali hanno un’importante azione anti-infiammatoria e immunomodulatoria, tale da migliorare la funzionalità dell’articolazione trattata e la qualità della vita del paziente.

L’intervento viene effettuato in regime di Day-Hospital, in anestesia locale associata a una blanda sedazione.

Il paziente dovrà poi portare una medicazione compressiva nella zona in cui è stata seguita la lipoaspirazione e tenere a riposo l’articolazione trattata per qualche giorno.